Scandali nelle università: non è solo una questione di “deficit etico”

di Franco Mostacci
pubblicato sul Foglietto della Ricerca

università-1

Secondo quanto emerge dal Rapporto 2016 dell’Osservatorio sulla corruzione nella Pa, i responsabili per la prevenzione della corruzione di 59 delle 66 università pubbliche italiane (89%) non hanno rilevato alcun evento corruttivo e solo l’Università di Sassari ha registrato casi di corruzione nell’area dell’acquisizione e progressione del personale.

Continua a leggere

Dati sull’occupazione: fact checking al premier Gentiloni

di Franco Mostacci
pubblicato sul Foglietto della Ricerca
L’articolo è stato pubblicato sul Fatto Quotidiano del 13 settembre 2017

gentiloni_fiera_del_levante

Il Presidente del Consiglio Gentiloni, il 9 settembre scorso, a Bari, nel suo discorso di apertura della 81^ Fiera del Levante ha dichiarato che “dal 2008 al 2013 si sono persi un milione e 90 mila posti di lavoro. E oltre 900 mila sono stati recuperati negli ultimi tre anni”.

Continua a leggere

Gli 80 euro sono più inutili di quello che sembrava

di Franco Mostacci
pubblicato sul Fatto Quotidiano del 9 agosto 2017

++ Def: Renzi, deficit sempre in calo, più basso da 2007 ++

Secondo uno studio pubblicato di recente dalla Banca d’Italia “L’effetto del bonus fiscale sulla spesa delle famiglie italiane: ‘il bonus 80 euro‘”, le famiglie che nel 2014 hanno beneficiato del provvedimento varato ad aprile dal governo Renzi, a ridosso delle elezioni europee, avrebbero speso tra il 50 e il 60 per cento della somma ricevuta.

Continua a leggere

Il cambio euro/dollaro minaccia le previsioni del Governo

di Franco Mostacci
pubblicato sul Foglietto della Ricerca
L’articolo è apparso sul Fatto Quotidiano del 24 maggo 2017 sotto il titolo “Il balzo dell’euro può affondare i conti italiani

cambio-euro-dollaro

Secondo le stime preliminari dell’Istat, il Pil del primo trimestre 2017 è aumentato di 0,2%, lo stesso ritmo con il quale si era chiuso il 2016. Nonostante il dato positivo, la crescita in Italia resta molto lenta rispetto al resto dell’UE (+0,5%).

Continua a leggere

Un blog per informare